• Specialisti nella manutenzione

  • Specialisti nella manutenzione

  • Specialisti nella manutenzione

  • 1
  • 2
  • 3

Documentazione

  • 1

Decanter System mette a disposizione di tutti i suoi Clienti due unità mobili per prove di separazione e disidratazione.

La prima unità è realizzata essenzialmente allo scopo di testare il tipo di sospensione da trattare ed è allestita con una centrifuga decantatrice Sharples mod. P600.

La seconda unità è realizzata per un utilizzo più specifico per testare liquidi con peso specifico molto simile o con una percentuale di solidi molto bassa ed è allestita con una supercentrifuga decantatrice Pennwalt mod. AS16

Questa unità è stata studiata per effettuare delle prove di centrifugazione con lo scopo di separare un solido sospeso in un liquido e verificarne la sua disidratabilità. 

Il suo utilizzo non necessita la realizzazione di nessuna nuova struttura da parte del cliente. Il kit è costituito da una piattaforma (1.700x1.900x1.000 mm) sulla quale sono installate: 

  • centrifuga decantatrice SHARPLES mod. P600 in grado di trattare fino a 800 l/h;
  • pompa mono per l'invio dei fanghi alla centrifuga;
  • pompa poly;
  • misuratore di portata;
  • pompa di rilancio del liquido trattato;
  • il quadro elettrico.

 

Kit - AS 16

Il Kit AS16 è un impianto allestito per effettuare delle prove di separazione liquido/liquido e liquido/solido con differenze minimo di peso specifico.
 
La supercentrifuga raggiunge accelerazioni elevatissime (fino a 21.000 G) permettendo una separazione molto accurata dei liquidi o solidi in sospensione.
La macchina viene fornita completa di quadro elettrico, pompa, misuratore di portata.
 
Il kit è costituito da una piattaforma (2000x1500x1600 mm) sulla quale sono installate: 
- supercentrifuga SHARPLES mod. AS16 in grado di trattare fino a 500 lt/h;
- una pompa di alimentazione;
- misuratore di portata;
- il quadro elettrico.

Centrifughe decantatrici

Le centrifughe decantatrici vengono utilizzate per separare due, o più fasi, di peso specifico diverso, cioè per i processi di chiarificazione di un liquido nei quali sono presenti in sospensione dei solidi. La separazione della fase solida da quella liquida avviene all'interno di un tamburo rotante di forma cilindrica/tronco conica. 
La separazione della fase solida da quella liquida avviene all'interno di un tamburo rotante di forma cilindrica/tronco conica.
La fase solida, più pesante, si deposita sulle pareti interne del tamburo e viene raschiata dalla coclea interna fino a farla espellere nei fori posti al termine della sezione tronco conica.

Super centrifughe

La sezione della super centrifuga mostra l'azione esercitata dalla forza centrifuga su una miscela composta da due liquidi inmiscibili contenente un solido in sospensione più pesante rispetto ai liquidi.

Allestimenti container

L’allestimento standard include: preparatore di polielettrolita (liquido o in polvere), pompa per il fango e per il poli, centrifuga decantatrice, coclee per l’allontanamento del fango (fisse o mobili), e impianto elettrico e quadro elettrico.

Manutenzione e revisione

Grazie al nostro personale altamente qualificato siamo in grado di offrire interventi di manutenzione programmata e d'emergenza, effettuabili in sede o presso il Vs. domicilio, con tempi d'intervento molto brevi. 

Ogni centrifuga decantatrice che viene venduta da Decanter System viene eseguita una revisione completa che prevede una serie di controlli e lavori per il ripristino delle perfetta efficienza meccanica  e di adeguamento alle Direttive Macchine 89/392/CEE e alle norme di sicurezza ISO 1940/1, EN 292 parte1 e 2, EN 294, EN 418.